• +39 393 8566 489
  • info@bsdistribution.it

ABS L’ airbag da valanga

ABS L’ airbag da valanga

ABS rappresenta l’evoluzione logica dell’airbag da valanga di base, adattato alle esigenze attuali degli sportivi. 

Quando vieni travolto da una valanga radente, l’ABS può mantenere il tuo corpo in superficie, cioè ridurre la profondità di seppellimento. Esso evita efficacemente che tu possa sprofondare nelle masse di neve. Quasi tutte le valanghe causate da scialpinisti sono valanghe cosiddette radenti che, nella maggior parte dei casi, vengono provocate dallo sciatore stesso. Anche se una buona percentuale di vittime da valanga sopravvive alla caduta con le masse di neve, circa la metà di esse rimane completamente sepolta. Su quattro persone totalmente sepolte, tre (circa il 75%) hanno le vie respiratorie ostruite oppure sono in grado di respirare solo debolmente a causa dell’enorme pressione esercitata sulla gabbia toracica. In una simile situazione, il sepolto può sopravvivere solo pochi minuti. Dopo soli 15 minuti, le probabilità di sopravvivenza diminuiscono drasticamente. L’airbag da valanga ABS evita invece il tuo seppellimento o per lo meno ne riduce la profondità. Anche se vieni comunque travolto dalla valanga, rimani a galla sulla superficie e le tue probabilità di sopravvivenza aumentano considerevolmente.

ABS presenta la nuova generazione di airbag da valanga. ABS rappresenta l’evoluzione logica dell’airbag da valanga di base, adattato alle esigenze attuali degli sportivi.

Come funziona l’ABS?

Immagina la valanga come una massa in movimento formata da migliaia di piccoli cristalli di neve che, dopo il distacco, iniziano a ruotare vorticosamente. In questa rotazione, tutti i corpi con un volume più grande del singolo cristallo di neve vengono spinti automaticamente verso l’alto per un fenomeno chiamato “segregazione inversa”. Nella zona superficiale, tuttavia, la forza di rotazione e quindi la spinta verso l’alto diminuiscono. A questo punto, per evitare di sprofondare nuovamente, il volume dello sciatore travolto deve essere, a parità di massa o peso, uguale o superiore a quello della neve. In pieno inverno, in una valanga a debole coesione la neve ha un volume per kg di peso circa 2,5 volte maggiore rispetto al volume del corpo umano. In cifre: un chilogrammo di neve a debole coesione ha un volume di circa 2,5 litri. Un chilogrammo del corpo umano ha un volume di soli 1,03 litri, cioè poco più di 1 litro. Se una persona pesa complessivamente 100 chilogrammi, il suo volume è di 103 litri. Per contro, 100 chilogrammi di neve in pieno inverno hanno un volume di 250 litri. Se si vuole galleggiare su questa neve, è necessario un volume supplementare di almeno 150 litri.


L’airbag da valanga ABS è stato costruito proprio in considerazione di condizioni estreme, per garantire la massima sicurezza in ogni momento. ©MIRJAGEH

QUAL È LA PARTICOLARITÀ DEL SISTEMA TWINBAG ABS?

L’airbag da valanga ABS è stato costruito proprio in considerazione di queste condizioni estreme. Grazie ai due palloni d’aria da circa 170 litri, è in grado di fornire il volume mancante a uno sciatore che pesa 100 chilogrammi. In questo modo si evita del tutto il seppellimento o per lo meno se ne riduce la profondità, e le probabilità di sopravvivenza aumentano considerevolmente. In parole semplici: la dinamica generata dalla rotazione dei cristalli di neve spinge il tuo corpo verso la superficie. L’airbag compensa il volume mancante e ti impedisce così di sprofondare nuovamente nelle masse di neve. (Per tua informazione personale: questo fenomeno di spinta causato dalla rotazione dei grumi di neve è anche il motivo per cui solo la metà circa di tutte le vittime da valanga viene sepolta. Nel momento in cui viene spinto verso la superficie, il 50% di queste vittime ha infatti la fortuna di emergere dal flusso della valanga grazie alla morfologia del terreno o ad altri ostacoli, riuscendo così a evitare il seppellimento.)

ABS Base Unit p-Ride Original 45 + 5 Litri

Il sistema TwinBag ABS è l’evoluzione dell’airbag “mono”. Rispetto a quest’ultimo, i due airbag laterali (con 85 litri di volume ciascuno) offrono tre vantaggi determinanti:

Primo: Gli airbag disposti lateralmente mantengono il tuo corpo in una posizione più orizzontale possibile e ti permettono di “galleggiare” sulla superficie della valanga. Quanto più riesci a evitare il pericoloso effetto “ancora” causato dalla posizione verticale del corpo, tanto più riduci il rischio di rimanere cementato nel cono di deposito della valanga tra le masse di neve che si accumulano una sull’altra. In caso contrario, il tuo corpo rimane bloccato e alla fine le masse di neve che continuano ad accumularsi ne causano il seppellimento.

Secondo: Quando vieni investito da una valanga, qualsiasi airbag che indossi rischia di danneggiarsi. Se un airbag “mono” si strappa, il sistema si danneggia irreparabilmente. Grazie ai suoi due airbag indipendenti, ciascuno con un volume di 85 litri, il sistema TwinBag ABS garantisce un vantaggio determinante per la sopravvivenza rispetto all’airbag “mono”.

Terzo: Essere travolti da una valanga significa sempre cadere insieme alle masse di neve. Meno turbolenze agiscono sul tuo corpo durante il trascinamento, meno ferite subirai. Nella maggior parte dei casi, l’effetto stabilizzante dei due airbag laterali ti consente di evitare forti turbolenze. La casistica parla chiaro: su circa 300 casi registrati, grazie al sistema TwinBag ABS le vittime non hanno subito gravi lesioni da caduta, né al capo, né alla nuca e né alla schiena.

Anche se i costi per la produzione dei TwinBag (airbag doppio con doppio sistema di gonfiaggio) sono più alti di quelli per produrre gli airbag “mono”, rispetto a questi ultimi offrono però anche una doppia sicurezza funzionale e un’efficacia di gran lunga maggiore, confermata da numerosi test pratici. Un’efficacia che può risultare decisiva per sopravvivere alla valanga.

“Io non ho alcun dubbio: scelgo sempre il sistema migliore!”

Eva Walkner, Freerider e vincitrice della FWT

Sganciare l’airbag di valanga in una situazione di pericolo?

Di norma sarai in grado di sganciare l’airbag. L’importante è farlo subito e senza esitazioni. Se sei già caduto, e spesso quando cadi il tuo corpo segue subito la dinamica della caduta, raggiungere la maniglia di sgancio può diventare difficile o impossibile. Fai in modo che la maniglia di sgancio sia sempre ben raggiungibile. Un ulteriore problema, purtroppo molto frequente, si verifica nei casi in cui lo sciatore non si accorge neanche di aver provocato il distacco di un lastrone di neve, oppure cade pensando di aver commesso un errore di conduzione dello sci e intenzionalmente non sgancia l’airbag. Anche il famigerato attimo di spavento, che ti impedisce di reagire immediatamente, può diventare un problema. Le reazioni e i movimenti necessari per lo sgancio devono essere costantemente allenati.

ABS IN AEREO – ELISKI
Dal 01/01/2003 gli zaini ABS possono essere imbarcati al check-in come bagaglio da stiva.

BASE UNIT ABS, BASE UNIT POWDER ABS E SISTEMA VARIO ABS?

Le cosiddette base unit e base unit Powder ABS sono le unità di base che integrano al loro interno il sistema ABS completo e i due TwinBag (airbag doppio). Si tratta per così dire del “motore” del sistema, che è già sufficiente per sciare in sicurezza nelle zone a rischio. La “carrozzeria”, cioè tutti gli zaini zipOn, possono essere invece selezionati in aggiunta e poi agganciati alla base unit tramite la zip. Il volume di carico varia da 5 a 40 litri, con modelli di colori diversi e in parte differentemente equipaggiati, come il sistema Vario ABS. I vantaggi della base unit e del sistema Vario, dimostrati in migliaia di test pratici, convincono per la loro validità: Puoi scegliere il volume di carico in base all’attività che pratichi e gli zaini ZipOn sono soggetti a un consumo naturale, a causa del trasporto degli sci, ecc. In questi casi è molto più conveniente sostituire solo lo zaino zipOn invece di tutto il sistema.

Per sapere di piú su come mantenere le cartuccie e le maniglie, prego consulatate le FAQ.

Questo sito utilizza cookies e cookies di "terze parti" per migliorare l'esperienza di navigazione. Clicca su "accetta" per accettare i cookie. Per maggiori informazioni sui cookies usati su questo sito e come negare il consenso all'installazione dei cookie visita la nostra informativa estesa sui cookie. Proseguendo senza scelta, si acconsente all'uso dei cookie. Ulteriori informazioni

Die Cookie-Einstellungen auf dieser Website sind auf "Cookies zulassen" eingestellt, um das beste Surferlebnis zu ermöglichen. Wenn du diese Website ohne Änderung der Cookie-Einstellungen verwendest oder auf "Akzeptieren" klickst, erklärst du sich damit einverstanden.

Schließen